WordPress Storia: la storia di WordPress dal 2003 al 2020

In questo articolo andremo a conoscere la storia di WordPress, il CMS più utilizzato al mondo. Vi aiuterò anche ad utilizzarlo inserendo, dentro la WordPress Storia, dei link sul suo utilizzo.

WordPress Storia: la storia di WordPress dal 2003 al 2020

WordPress Storia

WordPress è stato aperto al pubblico l’11 novembre 2003, prima di questa data l’utilizzo di WordPress era consentito soltanto a sviluppatori in quanto era in versione beta. In pochissimi anni WordPress venne tradotto in tantissime lingue e da quel momento l’uso di questo CMS prese piede a dismisura.

WordPress l’evoluzione fino ad oggi

Voglio mostrarvi come si è evoluto WordPress nel tempo, inserirò anche delle immagini che ho ricercato per darvi la possibilità di conoscere la “WordPress storia”.

WordPress Versione 0.70.0 del 2003

Wordpress Versione 0.70.0 del 2003

In questa schermata puoi visualizzare il pannello d’amministrazione WordPress che includeva anche l’editor di testo. Interfaccia e menù semplici senza sotto-menù. 

WordPress 1.0.1 rilasciata nel gennaio 2004

WordPress 1.0.1 rilasciata nel gennaio 2004

Con questa versione di WordPress è stato fatto un grande passo avanti: wp-config.php si è modernizzato ed ancora oggi lo utilizziamo cosi, quasi invariato. Puoi notare che questa versione ha introdotto la possibilità di assegnare un numero arbitrario di categorie ad un post.

WordPress 1.2 maggio 2004

WordPress 1.2 maggio 2004 wordpress storia

Nell’estetica non sono stati fatti grossi cambiamenti, la rivoluzione è avvenuta nel codice: nel menù d’amministrazione, infatti, si può notare una nuova importante voce: Plugin. Questo, per la WordPress storia è stato un importantissimo passo avanti: finalmente i plugin!

WordPress 1.5 febbraio 2005

Continuiamo con la WordPress Storia.

WordPress 1.5 febbraio 2005 wordpress storia

Questa versione ha introdotto una nuova logica per il menù che è durata piuttosto a lungo: sono apparsi i collegamenti di primo livello con i sotto-menù.

Grande cambiamento nella filosofia del blogging: da questo momento è stato possibile realizzare le Pagine, non soltanto i Post. 

Il tema di default fornito da WordPress era “Kubrick”, è stata probabilmente la caratteristica che ha davvero lanciato WordPress come una piattaforma onnipresente con una comunità in continua crescita.

Questa versione porta anche l’inizio di una dashboard.

WordPress 2.0 31 dicembre 2005

WordPress 2.0 31 dicembre 2005

L’interfaccia per la scrittura di un post ha subito una profonda revisione: elementi mobili / espandibili per metterti a tuo agio.

Notare, nel menù, la voce “Importa”: era possibile importare da altre piattaforme come Blogger.

WordPress 2.1 gennaio 2007

WordPress 2.1 gennaio 2007 wordpress storia

Modifiche visibili in questa versione:

  • I Collegamenti sono stati rinominati “Blogroll”
  • I commenti hanno il proprio menu.

La dashboard ottiene un miglioramento AJAX consentendo un caricamento più veloce.

WordPress 2.3 settembre 2007

WordPress 2.3 settembre 2007

Subito sotto l’area di testo principale, noterai una nuova piccola caratteristica: “Tags” è apparso in questa versione, con enormi impatti sull’architettura.

WordPress 2.5 marzo 2008

WordPress 2.5 marzo 2008

Il rilascio “DO NOT WANT”: un tentativo di riorganizzare l’interfaccia utente che però è stato, a mio avviso, un grave fallimento.

I link dell’amministratore sono distribuiti in 4 posizioni diverse, i link dei menù rinominati senza logica con un aspetto sbiadito.

La dashboard è stata rielaborata ed ha iniziato a diventare più personalizzabile e utilizzabile.

WordPress 2.6 settembre 2008

WordPress 2.6 settembre 2008

La novità principale di questa versione è stata la funzione di conteggio delle parole nell’interfaccia di scrittura dell’articolo.

WordPress 2.7 dicembre 2008

WordPress storia 2.7 dicembre 2008

Questa è una ri-progettazione, il team di sviluppo di WordPress ha chiesto agli utenti cosa avrebbero voluto in WordPress: il risultato è stato anni luce superiore a quello che lo studio di design abbia prodotto in precedenza

Da questa versione la dashboard diventa molto più utile ed ha una pagina da cui si può interagire con il blog.

WordPress 2.9 2009

WordPress 2.9 2009

Inserimento delle opzioni per cestino, post e pagine; commenti con ripristino ed eliminazione permanente; opzione di modifica delle immagini; supporti per l’incorporamento; apertura del post con l’anteprima in una nuova finestra; minimizzazione dei CSS.

WordPress 3.0 2010

WordPress 3.0 2010

Questa versione ha risolto oltre 1.200 bug. Ha anche introdotto il tema predefinito Twenty Ten. Sono state incluse altre funzionalità come un pannello di amministrazione migliorato, intestazioni e sfondi personalizzati e tipi di post.

WordPress Storia 3.1 23 Febbraio 2011

Wordpress Storia 3.1 23 Febbraio 2011

La modifica dei contenuti è diventata ancora più semplice con questa versione: non era più necessario cercare una pagina nel pannello d’amministrazione, la modifica poteva essere eseguita dal front-end. Inoltre, è stata aggiunta un’Admin-bar, l’editor dei post è stato semplificato e il collegamento a contenuti precedenti è stato migliorato.

WordPress 3.3 12 Dicembre 2011

Wordpress 3.3 12 Dicembre 2011

Quando è uscita questa versione chiamata Sonny, WordPress ha avuto un incremento di 65 milioni di download.

Sonny offriva una nuova barra degli strumenti, un caricatore drag-and-drop, una migliore interfaccia utente e forniva suggerimenti per nuove funzionalità. Da questa versione WordPress inizia ad assomigliare e funzionare più come il WordPress di oggi.

WordPress 3.4 13 Giugno 2012

Wordpress 3.4 13 Giugno 2012

La 3.4 di WordPress ha apportato miglioramenti significativi al sistema dei temi. Una sandbox per giocare con la personalizzazione del tema, semplici incorporamenti di Twitter, intestazioni personalizzate e didascalie di immagini con collegamenti in stile HTML, erano alcune delle nuove funzionalità.

WordPress 3.5 11 Dicembre 2012

Wordpress 3.5 11 Dicembre 2012

Elvin è stato un regalo di Natale anticipato per blogger e sviluppatori. La gestione dei media è stata completamente ridisegnata. È stato rilasciato il tema Twenty Twelve e l’interfaccia utente è stata predisposta per la retina.

WordPress 3.7 24 Ottobre 2013

Wordpress 3.7 24 Ottobre 2013

Questa è stata la prima versione che utilizzava il processo di sviluppo del plugin. Gli aggiornamenti di manutenzione e sicurezza sono stati automatizzati e il misuratore di sicurezza della password è stato migliorato. Il supporto per lingue diverse dall’inglese ha visto miglioramenti.

La WordPress Storia continua…

WordPress 3.8 2 Dicembre 2013 (WordPress Storia)

WORDPRESS 3.8 2 DICEMBRE 2013

Un passo importante nella WordPress Storia, infatti in questa versione è stato rinnovato completamente WordPress, il nuovo design si è concentrato sulla chiarezza e semplicità. Wordpress inizia ad avere un bell’aspetto su qualsiasi dispositivo mobile; è potente, bello, ha i widget migliori e un sistema di temi migliorato. 

WordPress 3.9 16 Aprile 2014 (WordPress Storia)

Wordpress 3.9 16 Aprile 2014

L’interfaccia utente sembrava la stessa ma c’erano grandi miglioramenti e nuove funzionalità. L’editor delle immagini è stato sviluppato, l’editor visivo ridisegnato, l’anteprima della galleria aggiunta e il lettore multimediale HTML è stato migliorato. In questa versione potevi modificare i widget e le intestazioni nella personalizzazione del tema. È stato inoltre aggiunto un nuovo browser dei temi.

WordPress 4 – 4 Settembre 2014

Wordpress 4 - 4 Settembre 2014

Benny, la versione 4.0 di WordPress è stata il culmine di più di dieci anni di determinazione, ingegnosità e duro lavoro. Comprendeva una libreria multimediale ridisegnata, incorporamenti migliorati e un editor visuale che mantiene gli strumenti sempre disponibili.

WordPress 4.1 17 Dicembre 2014

Wordpress 4.1 17 Dicembre 2014

Gli sforzi furono concentrati sulla sicurezza, sulla scrittura senza distrazioni e sulla facile traduzione in lingua. Con questa versione, WordPress era disponibile in oltre 40 lingue. Il programma di installazione dei plugin fornisce consigli e gli incorporamenti.

WordPress 4.2 23 Aprile 2015 (WordPress Storia)

Wordpress 4.2 23 Aprile 2015 (WordPress Storia)

Questa versione ha introdotto lo strumento Press This per semplificare la condivisione dei contenuti. È stato inserito il supporto esteso dei caratteri ed anche le emoji. Il personalizzatore del tema ha aggiunto la navigazione e l’anteprima dei temi prima dell’installazione. Gli aggiornamenti del plugin con un click e l’accessibilità JavaScript hanno completato i miglioramenti in questa versione.

WordPress 4.5 2016

WordPress 4.5 2016

La maggior parte degli aggiornamenti per gli utenti si concentra sul rendere i contenuti di WordPress più facili da formattare, modificare e personalizzare.

Il punto saliente di questa versione è stato i loghi personalizzati: supporto nativo per un logo a tema.

WordPress 4.5 introduce il supporto nativo per un logo a tema con codice preso in prestito dall’implementazione di Jetpack. Quando un tema dichiara il supporto per un logo personalizzato, viene aggiunto un modulo di caricamento nel pannello identità sito del personalizzatore.

WordPress 4.6 – 2016 (WordPress Storia)

WordPress 4.6 – 2016 (WordPress Storia)

In WordPress 4.6, il team principale ha deciso di iniziare a utilizzare i caratteri nativi invece di caricare Open Sans dai server di Google. Questa versione ha anche semplificato gli aggiornamenti che hanno permesso agli utenti di installare, aggiornare ed eliminare plugin / temi senza lasciare una pagina.

WordPress 4.8 2017

WordPress 4.8 2017

WordPress 4.8 ha introdotto un nuovo set di widget per aggiungere contenuti multimediali come immagini, audio, video e rich text. Ha anche aggiunto un nuovo widget della dashboard che mostrava notizie ed eventi di WordPress. Per ulteriori funzionalità e screenshot: panoramica di WordPress 4.8.

WordPress 4.9 2017

WordPress 4.9 2017

La WordPress Storia del 2017 non finisce qui, l’ultima versione di WordPress del 2017 ha aggiunto più funzionalità alla personalizzazione del tema.

 Ha aggiunto una nuova navigazione del tema e un’esperienza di anteprima nel personalizzazione

Ha anche reso molto più semplice la modifica del codice in CSS personalizzati ed editor di temi / plug-in aggiungendo funzioni di evidenziazione della sintassi e completamento automatico.

WordPress 5.0 2019 (WordPress Storia)

La WordPress Storia finisce qui. In questa versione sono stati apportati alcuni importanti aggiornamenti all’editor. Il nuovo editor basato su blocchi Gutenberg è il primo passo verso un nuovo entusiasmante futuro con un’esperienza di modifica semplificata in tutto il tuo sito. Più flessibilità con la modalità di visualizzazione dei contenuti, sia che tu stia costruendo il tuo primo sito, rinnovando il tuo blog o che tu lo faccia di lavoro.

WordPress versioni

WordPress ad ogni suo rilascio ha associato il nome di un musicista, in questo elenco troverete il nome della versione di WordPress e del musicista associato:

VersioneMusicistaData
5.5Billy Eckstine11 Agosto 2020
5.4Nat Adderley31 Marzo 2020
5.3Rahsaan Roland Kirk12 Novembre 2019
5.2Jaco Pastorius7 Maggio 2019
5.1Betty Carter21 Febbraio 2019
5.0Bebo Valdés6 Dicembre 2018
4.9Billy Tipton15 Novembre 2017
4.8Bill Evans8 Giugno 2017
4.7Sarah Vaughan6 Dicembre 2016
4.6Pepper Adams16 Agosto 2016
4.5Coleman Hawkins12 Aprile 2016
4.4Clifford Brown8 Dicembre 2015
4.3Billie Holiday18 Agosto 2015
4.2Bud Powell23 Aprile 2015
4.1Dinah Washington18 Dicembre 2014
4.0Benny Goodman4 Settembre 2014
3.9Jimmy Smith16 Aprile 2014
3.8Charlie Parker12 Dicembre 2013
3.7Count Basie24 Ottobre 2013
3.6Oscar Peterson1 Agosto 2013
3.5Elvin Jones11 Dicembre 2012
3.4Grant Green13 Giugno 2012
3.3Sonny Stitt12 Dicembre 2011
3.2George Gershwin4 Luglio 2011
3.1Django Reinhardt23 Febbraio 2011
3.0Thelonious Monk17 Giugno 2010
2.9Carmen McRae18 Dicembre 2009
2.8Chet Baker11 Giugno 2009
2.7John Coltrane10 Dicembre 2008
2.6McCoy Tyner15 Luglio 2008
2.5Michael Brecker29 Marzo 2008
2.3Dexter Gordon24 Settembre 2007
2.2Stan Getz16 Maggio 2007
2.1Ella Fitzgerald22 Gennaio 2007
2.0Duke Ellington31 Dicembre 2005
1.5Billy Strayhorn17 Febbraio 2005
1.2Charles Mingus22 Maggio 2004
1.0Miles Davis3 Gennaio 2004
0.70.0Nessun musicista scelto27 Maggio 2003

Adesso che conosci la Storia di WordPress impara ad utilizzarlo

Se sei qui è perché sei appassionato di WordPress e magari ti interessa imparare ad usarlo, in questo paragrafo inserirò degli articoli che puoi leggere per migliorare la tua conoscenza su WordPress:

Conclusione WordPress Storia

In questo articolo “WordPress Storia” hai potuto seguire lo sviluppo di WordPress dal 2013 ad oggi, ho cercato di descriverti ad ogni versione di WordPress cosa è stato migliorato. Ad oggi WordPress è il miglior CMS al mondo e conta milioni di installazioni.

Pubblicato da Gregorio

Sono Gregorio, il proprietario di Guide-Web: il sito dedicato alle migliori guide all'utilizzo delle Piattaforme Web. Spero che le mie guide gratuite ti siano d'aiuto, se avessi domande o problemi contattami tramite la pagina dedicata del sito. Grazie

© 2020  | Guide-Web: le migliori guide per le piattaforme web P.iva 03461450045  Tutti i diritti sono riservati.

Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.